dal 1890

una tradizione ultracentenaria nel campo della viticoltura


Già prima del 1900 la famiglia Ruggiero, ed in particolare Nonno Ambrogio, coltivava la vite...

Cantine Ruggiero è la naturale continuità di una tradizione ultracentenaria nell’ambito della viticoltura e della vinificazione. Già nella seconda metà del XIX° secolo, la famiglia Ruggiero e, in particolare, il trisnonno Ambrogio coltivava la vite in grandi quantità ed in promiscuità fino all’arrivo della filossera, che ne determinò la rovina. Nella prima metà del XX° secolo, debellata la filossera, il bisnonno Nicola, classe 1890, riprese la coltivazione della vite, così proseguendo la produzione di uve e di vino. Il bisnonno Nicola, reduce della leggendaria battaglia del Piave e con la supervisione del padre, ampliò di nuovi sistemi e nuovi vitigni l’azienda di famiglia. Nella seconda metà del XX° secolo, è nonno Luigi che prosegue la tradizione vitivinicola, ancora in promiscuità, fino all’arrivo del figlio Nicola Giovanni, che maturata maggiore esperienza nel confronto con altre realtà, riesce a portare miglioramenti in tutti i settori, dal miglioramento di impianti specifici al perfezionamento delle tecniche di viticoltura. Dagli albori del XXI° secolo, è Luigi a guidare l’azienda Cantine Ruggiero.

Our History


Since the early beginning of 21st century, the company has been run by Luigi Ruggiero..

Ruggiero Winery embodies the natural legacy of a centuries-old tradition in the field of viticulture and vinification. Since the second half of the 19th century, the Ruggieros, and Great-great-grandfather Ambrogio in particular, used to grow heterogeneous grapevines in large amounts, until the Grapevine Phylloxera came and brought ruin. In the first half of the 20th century, once the Phylloxera had been eradicated, Great-grandfather Nicola, born 1890, revived the tradition of growing vines and carried on with the production of grapes and wine. Great-grandfather Nicola, Piave River Battle Veteran, expanded the business, introducing new farming systems and new varieties of vine to be cultivated. In the second half of the 20th century, the wine-growing tradition went on with Grandfather Luigi, who was still dedicated to growing heterogeneous grapevine, until his son, Nicola Giovanni, after gaining more experience from different realities, brought improvements in every field, through the refinement of specific equipments to the improvement of viticulture techniques. Since the early beginning of 21st century, the company has been run by Luigi Ruggiero.


Questa funzione per l' utilizzo dei cookies bloccherà in automatico iframe, embed e script in articoli, pagine e widget. Puo' navigare liberamente con i cookies disabilitati. La mancata accettazione puo' comportare il malfunzionamento del sito. Per disabilitarli alcuni e chiarimenti leggi come disabilitare cookie e privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi